Porta carte di credito Calvin Klein

I porta carte di credito Calvin Klein, come tutti gli altri porta carte di credito, sono accessori non indispensabili ma sempre molto utili. Possiamo portarli con noi comodamente in tasca o dentro al portafogli, nella nostra borsa Calvin Klein o dentro la tasca di una giacca.

Il porta carte di credito Calvin Klein può essere usato anche come porta tessere; risulta comodissimo in ogni situazione. Cosa c’è di peggio che perdere una carta di credito o un bancomat? Il porta carte di credito permette di sopperire a questa eventualità avendo a portata di mano e in un’unica soluzione tutte le carte di cui abbiamo bisogno.

Il porta carte di credito Calvin Klein protegge le tue carte anche dagli agenti atmosferici come la pioggia, il ghiaccio e il calore. E’ comodissimo perchè le carte si possono mettere davanti e dietro, senza il rischio di perderle. Ci si possono mettere non solo tessere in plastica ma anche in carta e cartoncino, come i biglietti da visita.

Il porta carte di credito Calvin Klein è a misura standard, quindi adatto anche alle tessere che ci servono per la vita di tutti i giorni, come la tessera punti del supermercato, la tessera della palestra o quella del benzinaio di fiducia!

Se proprio hai paura che le tue carte possano perdersi nei meandri della tua borsa gigante o che possano inavvertitamente sfilarsi, sarai ora molto più tranquillo perchè ti informo che in commercio esistono anche porta carte di credito e porta tessere che si possono chiudere.

I modelli da uomo hanno di solito una chiusura con linguetta e bottone, rimangono quindi disposti verticalmente. I porta carte di credito donna invece sono più difficili da trovare, ma non per questo inesistenti. I porta carte di credito possono chiudersi anche con apposita chiusura lampo o con un semplice “click”, come per le chiusure degli astucci per occhiali.

Vogliamo ricordare, inoltre, che i porta carte di credito Calvin Klein sono comodi anche per essere usati come porta soldi. E’ infatti molto comodo per alcuni portare i soldi di carta nel porta carte di credito, ovviando in questo modo al fastidio di un portafoglio, più pesante e difficile da mettere in tasca.

Alcuni modelli di porta carte di credito hanno un’apposita fessura per infilare le chiavi...comodo no? Possono quindi essere usati anche come portachiavi.

I porta carte di credito Calvin Klein hanno la caratteristica di essere scorrevoli, nel senso che è veramente molto facile infilare e sfilare le carte: una caratteristica importante se non vuoi perdere le tue carte.

Il porta carte di credito uomo Calvin Klein è disponibile sul nostro e-commerce in colori soft scuri come il nero, il grigio e il blu. Il porta carte di credito Calvin Klein è un portafoglio molto semplice, elegante con stile. Il porta tessere uomo ha sempre l’incisione del marchio su tutti i tessuti. Il migliore è il portafoglio uomo in pelle nera.

Il porta tessere donna è anch’esso un semplice portafoglio donna, disponibile però in colori più sgargianti, come il rosso e il bianco. Sono disponibili, ovviamente, anche i porta tessere di colori più scuri come neri o grigi.

Porta Carte di credito Calvin Klein: cosa ne dici dell’abbinamento con il cappello?

Un’idea originale e ardita è quella di abbinare il porta carte di credito Calvin Klein con il cappello, soprattutto per quanto concerne l’abbigliamento da uomo.

I cappelli uomo Calvin Klein si possono trovare sia con visiera per un look sportivo, sia come berretto di lana, in diversi colori. Tutti hanno, ovviamente, la sigla del brand.

Il prezzo dei cappelli uomo e donna varia a seconda di fattori concomitanti: stagionalità, situazione economica del paese, situazione finanziaria del brand. Sono però facilmente reperibili in commercio a meno di 50 euro.

I cappelli uomo e donna Calvin Klein sono generalmente modelli da baseball e beanie. Puoi trovarli i in tutti i colori e in molti tessuti, dai più caldi ai più leggeri, sia per l’inverno, sia per la stagione calda.

I berretti beanie si trovano con pon-pon, per le ragazze più giovani e sbarazzine e a funghetto. Sono disponibili anche alcuni modelli di visiere, per i più sportivi, ottime per giocare a tennis o anche solo per essere spettatori di questo sport così vitale ed energico.

L’influenza di Raf Simons, anche nei porta carte di credito Calvin Klein

Ma chi è Raf Simons, il nuovo Chief Creative Officer di Calvin Klein?

La sua è stata una vera e propria rivoluzione. La sua strategia creativa ha ridato vita al brand, visto che Simons é l’unico stylist a farne parte. Ha preso le redini e ha saputo farne qualcosa di geniale.

Chi segue Raf Simons sa’ che la collaborazione con Calvin Klein sarebbe avvenuta, prima o poi. Vista la storia di Simons e la storia del brand, la sfida di Calvin Klein è risultata alla sua portata. La lunga vita e la longevità del marchio hanno permesso una cooperazione forte, degna del nome che la porta.

Il marchio calvin Klein infatti, con il passare degli anni, ha mantenuto la sua identità, nonostante l’evoluzione delle mode. Essenzialità e minimalismo, ma senza risultare mai banale. Simons lavora allo stesso modo. Ha saputo rendere elegante un taglio classico, essenziale e minimalista.