Stivaletti Clarks

Quando si parla del marchio Clarks bisogna far riferimento alla storia del brand, che è ultracentennale e che non può passare inosservata. Quando vuoi conoscere le ragioni del comportamento di una persona è bene guardare a quello che ha passato… la stessa cosa succede con un brand! Un brand non è una persona, ma per certi aspetti ci si avvicina molto: un marchio, proprio come una persona, può avere una storia alle spalle ed essere condizionato da quella storia.

Per capire a fondo qualcosa in più sulle scarpe Clarks possiamo cominciare proprio dall’inizio. L’azienda delle calzature Clarks viene fondata nel 1825 da Cyrus e James Clark in un villaggio della Gran Bretagna. I fratelli sono i proprietari di una conceria, nella quale hanno disegnato proprio il primo modello di scarpa, chiamata “Brown Petersburg”, in pelle di pecora. Da subito le scarpe ottennero un enorme successo nel villaggio e nei paesi limitrofi.

Nel 1863 William Clark prende le redini dell’azienda e investe in nuove macchine per la produzione: nello stesso tempo rivoluziona il sistema di produzione e riesce a far decollare il marchio. Nel tempo le scarpe Clarks uomo ottennero più di 1000 brevetti e la fama continuò a crescere sempre di più.

Il grande successo però ci fu solo negli anni cinquanta del 1900, quando Nathan Clark presenta le nuove Clarks Desert Boots alla Chicago Shoe Fair. Gli stivaletti Clarks Desert Boots diventano famosi in tutto il mondo, tanto che ancora oggi sono considerati degli ever green che ogni uomo deve avere per un guardaroba degno di questo nome. Gli stivaletti Clarks di cui stiamo parlando sono ispirati alle calzature che portavano i militari della seconda guerra mondiale che venivano dalle regioni dell’Africa Settentrionale.

Già ad una prima occhiata si può immaginare che questi stivaletti Clarks sono ispirati proprio alle calzature per il deserto, sia per il colore che per la funzionalità. Oggi queste scarpe sono indossate sia d’estate che d’inverno, ma hanno un design unico per ogni stagione; il modello classico è beige (proprio del colore della sabbia del deserto), ma queste scarpe sono disponibili su Goccia.clothing anche in nero, in blu e a volte in verde.

Noi di Goccia.clothing abbiamo deciso di concentrarci sulla linea degli stivaletti Clarks uomo perchè abbiamo visto che gli uomini sono molto più esigenti delle donne in fatto di calzature casual, quindi abbiamo voluto rivolgerci ai migliori in fatto di calzature di pelle scamosciata.

Anche il materiale con cui sono fatte si ispira al deserto: si tratta di suede, cioè della pelle scamosciata. La pelle scamosciata è il risultato di una particolare lavorazione della pelle di mucca che viene usata di solito, lavorata nella parte interna. Le scarpe uomo Clarks sono sempre state fatte in questo modo e oggi non sono da meno! Ormai quando si tratta di stivaletti, Clarks è veramente il primo brand che ci viene in mente (soprattutto se ci si riferisce agli stivaletti scamosciati)!

Stivaletti Clarks tra tradizione e tecnologia

Chi l’ha detto che la tradizione esclude la modernità? Essere tradizionali non significa essere antichi, significa solo che non si vogliono cambiare delle abitudini ormai consolidate che ci piacciono e che ci fa piacere seguire. Nel caso di un brand, seguire la tradizione equivale a non cambiare il modo di produrre gli articoli.

Tutt’oggi ogni paio di stivaletti Clarks viene intagliato a mano da un singolo blocco tramite tecniche di lavorazione avanzate e con materiali moderni che aiutano a raggiungere quella perfezione che il mercato esige per un prodotto di qualità. Fin dall’inizio gli imprenditori che hanno fondato l’azienda hanno saputo pensare in maniera diversa dagli altri: d’altronde il segreto del successo è anche questo! La scarpa Clarks è stata la prima al mondo ad avere proprio la forma del piede, ha anche le mezze misure ed un’innovativa ammortizzazione che la rende comodissima, oltre che molto bella!

I piedi sono importantissimi per ognuno di noi… che cosa faremmo senza i piedi? La mission di Clarks (che deve essere raggiunta anche grazie agli stivaletti Clarks) è quella di presentare ai clienti dei prodotti di qualità ad un prezzo accessibile e, per farlo, si è puntato anche sull’innovazione tecnologica. Gli esperti studiano costantemente il modo in cui si trasforma il piede dalla nascita alla vecchiaia, concentrandosi sul modo in cui poggia a terra e in cui si sviluppa; non si tralascia neanche la biomeccanica, cioè il modo in cui il piede si riposa, si muove, lavora e cammina. Tutte queste attenzioni servono per fornire calzature Clarks che devono durare nel tempo e che garantiscono al piede un comfort ottimale, anche nelle situazioni particolari!

Come indossare gli stivaletti Clarks per un outfit casual chic?

Gli stivaletti Clarks sono perfetti per essere indossati al posto delle sneakers nel momento in cui si vuole un abbigliamento casual ma curato, chic ma non troppo. In questo caso possiamo affidarci alle Clarks nere, che stanno benissimo con un paio di pantaloni chino bianchi; oppure possiamo virare sullo stivaletto Clarks beige che si indossa egregiamente con i pantaloni neri, quelli classici del completo.

Hai già dato un’occhiata alla nostra nuova collezione degli stivaletti Clarks? Se ancora non ne hai avuto l’occasione, noi ti consigliamo di guardare con attenzione i nostri modelli e di comprare subito quello che ti piace di più, prima che finiscano le scorte! Anche se gli stivaletti Clarks vengono riassortiti in continuazione, bisogna capire che queste scarpe rappresentano dei grandi classici nel mondo delle calzature di pelle, quindi è normale che a volte non ci sia molta disponibilità, ma noi facciamo tutto il possibile per far sì che questo non succeda!