T-shirt Calvin Klein Jeans

T-shirt Calvin Klein Jeans

Le magliette a maniche corte sono i capi comodi per eccellenza: si portano sia d’estate che d’inverno sotto la felpa o il giacchetto, oppure sopra una maglia di cotone a maniche lunghe.

Alcuni infatti d’inverno amano indossare una t-shirt sopra una maglia più pesante, un po’ come i protagonisti della nota serie tv americana “The Big Bang Theory”.

La t-shirt Calvin Klein Jeans è disponibile su Goccia.clothing in tanti colori, dal mitico bianco (il più venduto) fino al rosso, dal rosa al marrone. Puoi trovare le t-shirt CK anche in due colori, come ad esempio bianca e rossa o nera e gialla.

Se la t-shirt ti sembra troppo classica e vuoi dare un tocco di originalità ad un capo di questo genere, puoi usare al posto della t-shirt un crop top Calvin Klein, che ha il taglio di una t-shirt classica ma è più corto e si indossa con i pantaloni a vita alta o altissima.

Le t-shirt si sposano perfettamente con i jeans CK: essendo della stessa marca, i tagli e i modelli compongono un outfit completo, degno di essere chiamato tale. Sia per l’uomo che per la donna le t-shirt Calvin Klein Jeans non rimangono né troppo strette né troppo larghe, ma hanno un taglio particolare che fascia bene ma non limita i movimenti.

La maggior parte delle t-shirt Calvin Klein Jeans è composta da 100% cotone, ma puoi trovarla anche in cotone misto a tessuti più elasticizzati, pensata appositamente per muoversi al meglio nella vita di tutti i giorni.

Tutte le t-shirt Calvin Klein Jeans hanno il logo stampato sulla maglietta, che sia nome e cognome per intero sul petto o anche solo le iniziali grandi o piccole del padrone di casa. Il logo CK può collocarsi al lato del petto ed essere più piccolo o stare al centro ma di dimensioni molto più grandi. Sta a te decidere quanto vuoi che la scritta si noti!

La storia della T-shirt Calvin Klein...e non solo!

La t-shirt è stato uno dei primi capi a nascere quasi simultaneamente con la nascita della casa di moda Calvin Klein, nel 1968. Le t-shirt sono solitamente di cotone e la maglia Calvin Klein è dello stesso tessuto, da sempre.

La t-shirt nasce nel 1913 negli ambienti della marina militare degli Stati Uniti, dove si cercava disperatamente un capo semplice, comodo e facilmente lavabile. In origine nasce bianca, poi si diffonde anche nelle sue versioni colorate.

Il boom delle t-shirt ci fu negli anni ‘80, quando si diffuse la moda di indossarle sopra ai jeans a vita alta, tipici dell’epoca. Jeans e t-shirt diventarono un vero e proprio outfit rappresentativo di quegli anni: erano infatti dei capi alla portata di tutti, tanto da diventare un evergreen che con il passare degli anni non si è mai smentito. La t-shirt Calvin Klein Jeans non è stata da meno.

La t-shirt Calvin Klein Jeans è molto sobria: non come tante altre!

Come si dice “Non tutte le ciambelle riescono col buco” si dovrebbe dire allo stesso modo “non tutte le t-shirt riescono a non essere volgari”. Una t-shirt Calvin Klein uomo o donna non ti farà mai fare brutta figura! Queste magliette infatti sono molto semplici perchè, come abbiamo visto, Calvin Klein è sinonimo di eleganza e di look minimal.

Esistono però alcune t-shirt indossate da personaggi famosi che non sono state proprio il simbolo dell’eleganza e della grazia della moda! Emblema di questo è stata Nicole Minetti (consigliera regionale del Pdl per la regione Lombardia) che nel 2011 ha indossato una t-shirt bianca con la scritta “senza t-shirt sono ancora meglio”: una chiara provocazione successivamente agli scandali di Via Olgettina e del Caso Ruby che hanno visto coinvolto anche Silvio Berlusconi.

In particolare la Minetti indossava questa t-shirt bianca con la scritta nera, dei semplici leggings neri e una borsa nera con brillanti, probabilmente una hobo bag. La Minetti avrebbe fatto sicuramente meglio ad indossare una t-shirt donna Calvin Klein bianca con scritte nere, visto che le piacciono così!

Un’altra t-shirt che è stata indossata per una buona causa ma che ha comunque destato un po’ di polemiche è quella di Barbara d’Urso, quando nel 2015 ha postato una foto su Instagram con la scritta in bella vista con tanto di posa dove c’era scritto: “ogni uomo ha il diritto di fare quello che vuole...lei!”, con il disegno di una sposa con una chiave in mano e uno sposo seduto a terra incatenato ad una palla al piede.

T-shirt Calvin Klein Jeans e la maglietta che ha segnato lo sport

La t-shirt hanno più di 100 anni...questo significa che ne ha passate tante, proprio come te che stai leggendo questo testo! Nel corso del tempo la t-shirt è stata usata per far ridere, per provocare, per far piangere o anche solo per farsi notare ancora di più. La t-shirt infatti è un capo particolare perchè, al contrario di altri capi, riesce nel suo intento di maggiore comunicazione con l’altro, anche senza parlare. Anche le T-shirt Calvin Klein Jeans possono farlo!

Oggi le t-shirt che si possono trovare in commercio, soprattutto online, sono veramente infinite, con ogni tipo di scritta: puoi trovare magliette con scritte frasi di personaggi famosi, scritte con versi di canzoni, scritte con simboli di correnti politiche o di lotta al terrorismo, scritte con foto provocatorie, solo per dirne alcune.

Nel mondo dello sport una delle t-shirt che ha fatto più clamore è stata quella indossata dall’ex Capitano dell’AS Roma Francesco Totti il 10 marzo 2002 quando, dopo un gol, Francesco alzò la maglia della squadra per far vedere a tutti la sua dichiarazione d’amore, cioè una t-shirt bianca con la scritta rossa “Sei Unica!”, dedicata alla fidanzata Ilary Blasi. Quello stesso giorno del 2016 nasce la sua terza figlia, Isabel.